7ª Olimpiade dele Clanfe 2014 - STAMPA - Il Piccolo 25 luglio 2014

LoginRegister

xe gratis e xe pratico !

 

Da il piccolo di Trieste di venerdì 25 luglio 2014

2014 07 25 olimpiade clanfe 07 il piccolo 02 WEB

EVENTI » DOMANI ALL’AUSONIA

In 200 per le “clanfe”
E Cosolini sarà il primo

La diretta streaming delle Olimpiadi sul sito del Piccolo

di Luca Saviano
 
Il conto alla rovescia si sta per concludere. Mancano solamente ventiquattro ore, infatti, al primo tuffo che darà il via alla settima edizione delle Olimpiadi delle “clanfe”, la kermesse che si pone a metà fra sport e rito carnevalesco organizzata dall'associazione di promozione sociale Spiz, con l’intento di valorizzare lo spirito goliardico triestino attraverso una competizione di “clanfe”, “bombe” e kamikaze”, i tradizionali tuffi della riviera triestina il cui unico scopo è quello di riuscire a produrre lo schizzo di acqua più alto.
2014 07 25 olimpiade clanfe 07 il piccolo 01 HI-RES
Saranno oltre 200 i “clanfadori” che, a partire dalle 13 di domani, invaderanno pacificamente lo stabilimento balneare Ausonia, con il non facile compito di stupire una giuria particolarmente esigente, alla quale spetterà l’onere e l’onore di eleggere il re e la regina delle “clanfe” 2014. Per convincere i giudici, i tuffatori dovranno ricorrere a ogni tipo di stratagemma possibile, spingendosi fino ad attuare dei veri e propri atti di corruzione nei confronti dei giurati stessi, a patto che la richiesta di parzialità, voluta caricatura di un malcostume tutto italiano, venga dichiarata e resa palese davanti alla platea di spettatori attraverso la consegna di caraffe di spritz e di altri generi di conforto. Un elemento di colore, quello della simbolica tangente, che si aggiunge a tutti quegli sketch e parodie che donano a questa manifestazione un notevole appeal che ha consentito di far registrare il tutto esaurito nel corso delle precedenti edizioni, grazie a una presenza sulle tribune di quasi 2000 spettatori. La tecnica di realizzazione del tuffo, quindi, sarà solamente uno degli elementi da tenere in considerazione per la proclamazione del verdetto finale. Il punteggio assegnato a ogni prestazione verrà dato anche in base allo spirito con cui il concorrente si approccia al trampolino, agli elementi coreografici di contorno, come l’utilizzo di travestimenti, di accessori o come la messa in scena di performance teatrali da concludere con l’immancabile ingresso in acqua. Per questo, a fronte dell’esecuzione di un unico tuffo, verranno consegnati diversi premi, frutto dell’intervento degli sponsor e dei partner dell’evento.
Oltre alla corona messa sulla testa di chi avrà ottenuto il maggior punteggio, verrà consegnato un riconoscimento anche al tuffo più spettacolare, a quello più scadente, a quello più divertente, a quello eseguito dal “clanfador” più piccolo e a quello fatto vedere dal meno giovane in gara. La combinata Spiz, la cui classifica terrà conto della partecipazione alle Olimpiadi delle “clanfe” e alla Rampigada Santa di settembre, regalerà un voucher per due notti e due persone a Bled, in Slovenia.
In attesa di conoscere i nomi dei vincitori assoluti di questa folle competizione, l’attenzione è tutta spostata su quello che dovrebbe essere il primo “clanfador” a inaugurare i salti dal trampolino. Dopo l’improvvisata esibizione dello scorso anno, infatti, in cima alla lista degli iscritti compare il nome del sindaco Roberto Cosolini, al quale farà seguito il collega di Rovigno Giovanni Sponza, che giungerà all'Ausonia accompagnato da una cinquantina di concittadini. L’intera manifestazione verrà trasmessa in diretta streaming sul sito del Piccolo (www.ilpiccolo.it) e su quello dell’associazione Spiz, grazie al supporto di Fluido Tv.
Luca Saviano

copyright © 2014 il piccolo tutti i diritti riservati

Sostieni SPIZ

SPIZ è una Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) riconosciuta a livello istituzionale (iscrizione n.572 al Registro Regionale del Friuli Venezia Giulia delle Associazioni di Promozione Sociale con Decreto n.8/CULT dell'8 gennaio 2016).

SPIZ A.P.S. è costituita al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, promuovendo e/o sostenendo progetti e attività qualificate, con finalità formative, educative, culturali e di ricerca.

SPIZ A.P.S. opera su base volontaria e senza finalità di lucro.

Ne consegue che per sviluppare le proprie attività ha bisogno dell'aiuto di tutti. Anche del Vostro.

Chiunque desiderasse sostenerci può farlo in qualsiasi momento scegliendo il metodo di sostegno preferito.

 
 
 
Donazione Libera tramite PayPal
 

Idea Park Hotel Obelisco

 
 

251 CITTADINI

HANNO GIÀ SCRITTO COSA FARE

 

SCRIVI LA TUA IDEA

signature white

 

Facebook SPIZ

Facebook Olimpiade dele Clanfe

Facebook Rampigada Santa