2ª Olimpiade dele Clanfe 2009

LoginRegister

xe gratis e xe pratico !

 

Da IL PICCOLO di Trieste di martedì 28 luglio 2009

2009 07 28 olimpiade clanfe 02 il piccolo WEB

Le premiazioni al bagno Ausonia

Giovanni e Giulia, re e regina delle “clanfe”

Giulia Cleber, di 13 anni, è la regina delle “clanfe”. Giovanni Blasina, di 15, è il re. Questo l’esito ufficiale della seconda Olimpiade dedicata a questa particolare specialità di tuffi, svoltasi nella piscina dello stabilimento “Ausonia”. La giuria, in campo maschile, ha attribuito lo stesso punteggio (110,4) a tre concorrenti: oltre a Blasina, identica valutazione è stata riconosciuta anche ad Andrea Benich e a Francesco Stefanon. Giovanni Blasina ha però conquistato il titolo più ambito, per la regola che vede premiato, a parità di punteggio, il tuffatore più giovane. Francesco Stefanon ha però potuto abbinare alla simbolica medaglia di bronzo il premio “Simpatia”, che compensa ampiamente il suo impegno. Accanto ai “reali” della competizione, sono stati distribuiti numerosi riconoscimenti. Vittorio Muiesan, di 50 anni, ha ottenuto il premio per il più “vecio” dei partecipanti, grazie alla sua straordinaria verve. Gabriel Muiesan, di 3 anni soltanto, quello per il più giovane. Martina Spanghero, di 10 anni, è stata incoronata come tuffatrice più giovane del lotto, mentre Marco Lo Duca, di 38 anni, è stato insignito del premio “Clanfa de legno”, che spiega tutto nella denominazione. Al gruppo della famiglia Muiesan anche un altro alloro: quello che premiava le “clape”. Con 16 partecipanti e 841,6 punti in totale, il riconoscimento a questa famiglia di tuffatori non poteva sfuggire a una delle più simpatiche componenti della manifestazione. Staccati, con 296 punti, quelli della “spiageta”, mentre terzi, con 176,6 punti, si sono classificati i componenti della “anonima”. Se la definizione del gruppo ha un significato, non potevano pretendere molto di più del quarto posto i membri del gruppo “bira & salsicia”.... Già in cantiere, a questo punto, la terza Olimpiade delle “clanfe”.

Ugo Salvini

copyright © 2009 IL PICCOLO - tutti i diritti riservati

Sostieni SPIZ

SPIZ è una Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) riconosciuta a livello istituzionale (iscrizione n.572 al Registro Regionale del Friuli Venezia Giulia delle Associazioni di Promozione Sociale con Decreto n.8/CULT dell'8 gennaio 2016).

SPIZ A.P.S. è costituita al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, promuovendo e/o sostenendo progetti e attività qualificate, con finalità formative, educative, culturali e di ricerca.

SPIZ A.P.S. opera su base volontaria e senza finalità di lucro.

Ne consegue che per sviluppare le proprie attività ha bisogno dell'aiuto di tutti. Anche del Vostro.

Chiunque desiderasse sostenerci può farlo in qualsiasi momento scegliendo il metodo di sostegno preferito.

 
 
 
Donazione Libera tramite PayPal
 

Idea Park Hotel Obelisco

 
 

251 CITTADINI

HANNO GIÀ SCRITTO COSA FARE

 

SCRIVI LA TUA IDEA

signature white

 

Facebook SPIZ

Facebook Olimpiade dele Clanfe

Facebook Rampigada Santa