1ª Olimpiade dele Clanfe 2008 - STAMPA - Il Piccolo 24 agosto 2008

LoginRegister

xe gratis e xe pratico !

 

Da "IL PICCOLO" di domenica 24 agosto 2008

«Clanfe», in 60 all’Olimpiade

Successo all’Ausonia, premiati i vincitori delle varie categorie

2008 08 24 olimpiade clanfe 01 il piccolo WEBTuffi, schizzi che in alcuni casi hanno raggiunto anche il pubblico, risate, divertimento per tutti.
È stato un pomeriggio di festa ieri all’Ausonia in occasione della prima «Olimpiade delle clanfe», manifestazione riservata agli appassionati di questo particolare tipo di tuffi dalla tradizione tutta nostrana, il cui successo ha subito fatto annunciare agli organizzatori che «nel 2009 si farà sicuramente la seconda edizione». In più di sessanta si sono iscritti alla gara che si è prolungata per gran parte del pomeriggio, coinvolgendo anche il pubblico che ha salutato con applausi o fischi, a seconda della bravura degli esecutori, le singole esibizioni.
E c’è stato anche il tempo per una breve serie di tuffi «seri», fatti da Giuseppe Auber, nonno di quel Gabriele che più tardi risulterà essere il vincitore della sua categoria nelle «clanfe».
Dal trampolino di tre metri si sono buttati in tanti nello specchio d’acqua sottostante, la vecchia piscina dell’Ausonia, da sempre teatro di gare e di allenamenti di nuotatori e pallanotisti. I vincitori sono stati Samuele Fragiacomo nella classe «fioi», cioè entro i 12 anni, con una «clanfa » classica; Gabriele Auber nei «muleti» (sotto i 18 anni), con una «ufo»; Enrico Ciuffi fra i «muli» (entro i 26), con una «mortaio»; Davide Poropat fra i «muloni» (entro i 36), anch'egli con una «ufo»; e infine Diego Ziodato negli over, con un’americana.
Un premio all'incontrario è andato a Piero Degrassi «per il tuffo più brutto del pomeriggio, un banale ‘piròn’» ha spiegato Mauro, uno degli organizzatori. Molto applaudita, nel corso delle premiazioni, anche Cristina, che si è dedicata alla minuziosa composizione delle classifiche.

Ugo Salvini

copyright © 2008 IL PICCOLO - tutti i diritti riservati

Contatti - Contacts

spiz logo spiz.it trasparente

spiz associazione di promozione sociale

via giacomo matteotti 20/a

34138 – trieste (italia)

codice fiscale 90123670326

iscrizione n.572 al registro regionale del friuli venezia giulia delle associazioni di promozione sociale (decreto n.8/cult dell'8 gennaio 2016)

phone: +39.339.3781703

site: www.spiz.it

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

social facebook logotwitter logogoogle+ logo

app livetriesteitrieste

Sostieni SPIZ

SPIZ è una Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) riconosciuta a livello istituzionale (iscrizione n.572 al Registro Regionale del Friuli Venezia Giulia delle Associazioni di Promozione Sociale con Decreto n.8/CULT dell'8 gennaio 2016).

SPIZ A.P.S. è costituita al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, promuovendo e/o sostenendo progetti e attività qualificate, con finalità formative, educative, culturali e di ricerca.

SPIZ A.P.S. opera su base volontaria e senza finalità di lucro.

Ne consegue che per sviluppare le proprie attività ha bisogno dell'aiuto di tutti. Anche del Vostro.

Chiunque desiderasse sostenerci può farlo in qualsiasi momento scegliendo il metodo di sostegno preferito.

 
 
 
Donazione Libera tramite PayPal
 

Petizione Park Hotel Obelisco

 
 

249 CITTADINI

HANNO GIÀ ADERITO

 

SE ANCHE TU SEI D'ACCORDO

SOTTOSCRIVI LA PETIZIONE

signature white

Facebook SPIZ

Facebook Olimpiade dele Clanfe

Facebook Rampigada Santa