10ª Rampigada Santa 2021

Login

xe gratis e xe pratico !

 
 
flag button italia

Rampigada Santa: conclusa la scalata in versione online

Si è conclusa l’edizione 2021 della Rampigada Santa, interamente svoltasi online, con la partecipazione di tanti atleti che non hanno fatto mancare il classico “morbin”.

Per il secondo anno la Rampigada Santa, la cronoscalata di Scala Santa a piedi o in bicicletta, ha risentito dell’effetto COVID-19, proprio come l’Olimpiade dele Clanfe, l’altra grande manifestazione organizzata da SPIZ Associazione di Promozione Sociale. E così gli organizzatori hanno nuovamente spostato tutto online, permettendo ai partecipanti di realizzare dei brevi video sbizzarrendosi su qualsiasi tipo di salita, condendo il tutto con una forte dose di umorismo e divertimento. La vittoria, in epoca social, è stata stabilita a suon di like.
I 27 partecipanti hanno presentato video un po’ di tutti i tipi. Chi ha rifatto per intero il percorso originale accompagnato dal proprio cagnolino, chi si è inventato la propria personale Scala Santa a Barcellona, chi ne ha approfittato per un omaggio al tram e chi addirittura ci ha provato con lo skateboard.
Record assoluto per il concorrente più giovane, Stellan Meinel, un anno e tre mesi, rigorosamente armato di caschetto di sicurezza.
Il 3° Memorial “Jure” Polonio, premio speciale SPIZ, va a Claudio Sepin, che ha unito al suo caratteristico humor anche la sua ottima capacità di videomaker, producendo un video degno del premio Oscar.
L’altro premio speciale, il premio Morbin, va invece a Gianfranco Pacco e alla simpatica carlino Sole, autori del bel parallelismo tra la fatica lungo la salita di Scala Santa e… il più comodo divano di casa.
Come accaduto per l’Olimpiade dele Clanfe, l’edizione 2021 della Rampigada Santa è stata vinta “in famiglia”, da madre e figlio. I più votati infatti sono stati Emanuela Greblo e Matteo Vascotto, che hanno scalato assieme la ripidissima salita al Castello dell’isola di Procida, in tutto e per tutto simile all’originale Scala Santa, per poter ammirare la bellissima vista sul golfo di Napoli.
In famiglia anche la vittoria della Combinata SPIZ, che premia i migliori classificati tra Olimpiade dele Clanfe e Rampigada Santa. I vincitori sono infatti Alessandra Salvi e Andrea Saksida, marito e moglie. Ai Saksida vanno anche il terzo e quarto posto, con Ryan e Loris Romano.
I vincitori delle singole categorie sono Stellan Meinel (PICI-PICE), Loris Romano Saksida (MULI-MULE), Erika Ridolfi (MULONI-MULONE), Alessandra Salvi (MATI-BABE), Gianpaolo “Cesira” Carini (VECE BOBE-VECE MARANTIGHE), Claudio Sepin (ETRNI-ETERNE). A Mattia Montenesi, invece, per ricordarne la sfortunata prematura scomparsa e onorarne il ricordo, è stato assegnato da honorem il primo premio della categoria MULETI-MULETE.
Tutti i vincitori dalla 10ª edizione della Rampigada Santa assieme a quelli della 14ª Olimpiade dele Clanfe, verranno premiati sabato 4 dicembre presso la Sede SPIZ di via Matteotti 20/a a Trieste. Ovviamente nel pieno rispetto delle norme anti pandemia in vigore.
Si conclude così questa manifestazione dedicata da sempre alla promozione della mobilità sostenibile augurando per tutti un’edizione 2022 nuovamente e finalmente dal vivo.
 
rampigada santa stemma bianco trasparente WEB
rampigada santa stemma bianco trasparente WEB
rampigada santa stemma bianco trasparente WEB
rampigada santa stemma bianco trasparente WEB
rampigada santa stemma bianco trasparente WEB
 
flag button united kingdom

Rampigada Santa: online version of the climb concluded

The 2021 edition of the Rampigada Santa ended, entirely online, with the participation of many athletes who did not lack the classic "morbin".

For the second year, Rampigada Santa, the time trial of Scala Santa on foot or by bicycle, was affected by the COVID-19 effect, just like the Olympics of the Clanfe, the other major event organized by SPIZ Association for Social Promotion. And so the organizers have again moved everything online, allowing participants to make short videos indulging on any type of ascent, spicing everything up with a strong dose of humor and fun. The victory, in the social era, was established by the sound of likes.
The 27 participants presented videos of all kinds. Some have completely redone the original route accompanied by their dog, others invented their own personal Scala Santa in Barcelona, some used it for a tribute to the tram and there were those who even tried it with the skateboard.
Absolute record for the youngest competitor, Stellan Meinel, one year and three months young, rigorously armed with a safety helmet.
The 3rd Memorial “Jure” Polonio, SPIZ special prize, goes to Claudio Sepin, who has combined his characteristic humor with his excellent skills as a videomaker, producing a video worthy of the Oscar.
The other special prize, the Morbin prize, goes to Gianfranco Pacco and the nice pug Sole, authors of the beautiful parallelism between the effort along the climb of Scala Santa and ... the more comfortable sofa at home.
As it happened for the Clanfe Olympics, the 2021 edition of the Rampigada Santa is won "in the family", by mother and son. In fact, the most voted were Emanuela Greblo and Matteo Vascotto, who climbed together the very steep climb to the Castle of the island of Procida, very similar to the original Scala Santa, to admire the beautiful view of the Gulf of Naples. In the family also the victory of the SPIZ Combined, which rewards the best classified between the Olympics of the Clanfe and Rampigada Santa. The winners are in fact Alessandra Salvi and Andrea Saksida, husband and wife. Third and fourth places too go to the Saksidas, with Ryan and Loris Romano.
The winners of the individual categories are Stellan Meinel (PICI-PICE), Loris Romano Saksida (MULI-MULE), Erika Ridolfi (MULONI-MULONE), Alessandra Salvi (MATI-BABE), Gianpaolo "Cesira" Carini (VECE BOBE-VECE MARANTIGHE) ), Claudio Sepin (ETERNI-ETERNE). Mattia Montenesiwas awarded the first prize in the MULETS-MULETE category ad honorem, to commemorate his unfortunate untimely death and honor his memory.
All the winners of the 10th edition of the Rampigada Santa together with those of the 14th Olympiad of the Clanfe, will be awarded on Saturday 4th December at the SPIZ headquarters in Matteotti Street 20/a in Trieste. Obviously in full compliance with the anti-pandemic regulations in force.
This concludes this event, which has always been dedicated to promoting sustainable mobility, wishing everyone a 2022 edition again and finally live.

Contatti - Contacts

spiz logo spiz.it trasparente

spiz associazione di promozione sociale

via giacomo matteotti 20/a

34138 – trieste (italia)

codice fiscale 90123670326

iscrizione n.572 al registro regionale del friuli venezia giulia delle associazioni di promozione sociale (decreto n.8/cult dell'8 gennaio 2016)

 www.spiz.it

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 +39 339 378 1703

  

app  livetriesteitrieste

Sostieni SPIZ

SPIZ è una Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) riconosciuta a livello istituzionale (iscrizione n.572 al Registro Regionale del Friuli Venezia Giulia delle Associazioni di Promozione Sociale con Decreto n.8/CULT dell'8 gennaio 2016).

SPIZ A.P.S. è costituita al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, promuovendo e/o sostenendo progetti e attività qualificate, con finalità formative, educative, culturali e di ricerca.

SPIZ A.P.S. opera su base volontaria e senza finalità di lucro.

Ne consegue che per sviluppare le proprie attività ha bisogno dell'aiuto di tutti. Anche del Vostro.

Chiunque desiderasse sostenerci può farlo in qualsiasi momento scegliendo il metodo di sostegno preferito.

 
 
 
Donazione Libera tramite PayPal
 

Idea Park Hotel Obelisco

 
 

253 CITTADINI

HANNO GIÀ SUGGERITO COSA FARE

 

A TE COSA PIACEREBBE FARE?

signature white