8ª Rampigada Santa 2019
  • COMBINATA SPIZ
  • OLIMPIADI dele CLANFE
  • FOTO
  • VIDEO
  • ALTRE ATTIVITÀ
  • AMICI
  • CONTATTI
  • spiz logo lettere verde
    ::SPIZ.it Associazione di Promozione Sociale
    un altro mondo xè posibile, e noi gavemo spiz de realizarlo!

    Login

    xe gratis e xe pratico !

     

    Da il piccolo di Trieste di lunedì 16 settembre 2019

    2019 09 16 rampigada santa 08 il piccolo mini

    L’evento

    Di corsa, in bici o in passeggino
    L’impresa della Rampigada Santa

    In 216 hanno affrontato la gara percorrendo i 2 chilometri di pavè con picchi di pendenza del 21%

    di Andrea Pierini
     
    Il vassoio di caffè per i giudici, il sorriso una volta tagliato il traguardo, le braccia che indicano il cielo. La Rampigada Santa è tutto questo, un momento di goliardia, ma anche di riflessione e di sfida con se stessi. Lo spirito è rimasto invariato da otto anni a questa parte, da quando cioè l’associazione Spiz, che organizza anche l’Olimpiade delle Clanfe, ha deciso di mettere alla prova i triestini: di corsa o in bici vince chi ci mette meno tempo a percorrere Scala Santa: 2.050 metri di pavé al 16,2% di pendenza media con picchi del 21%.
    In 216 hanno indossato il pettorale e sono partiti. I vincitori assoluti (le categorie sono sul sito spiz.it) tra i ciclisti sono stati Michela Facchin e Stefano Fatone, mentre tra i podisti Giulia Della Zonta (Della Zonca n.d.w.) e Riccardo Sterni. Per quanto riguarda le combinate Michela Facchin ha conquistato quella con l’Olimpiade delle Clanfe, dove negli uomini si è imposto Andrea Milos, e il “duathlon santo” (bici e corsa) in cui tra i maschi ha vinto Alessandro Lembo.
    La festa è anche degli spettatori, in particolare per gli “Amici della terza fontana di destra” che, come ogni anno, all’ultimo tornante hanno offerto vino, birra e otto chili di pasta fredda. «L’abbiamo cucinata con il cuore alle cinque del mattino», dicono anche se qualcuno in realtà si era addormentato.
    Tantissimi i bambini con Marco di 8 anni che aspetta la mamma, anche lei in corsa, poco dopo il traguardo «l’ho battuta - sorride - mi sono divertito anche se è stata dura». Anche Manuel, di 11 anni, aspetta la madre: «È stato divertente e sono già pronto per il prossimo anno». Hanno corso insieme invece Alice e Penelope di 11 anni, iscritte alla Trieste Atletica: «Difficile ma divertente e abbiamo fatto anche lo sprint finale». Fiorenzo Ruzzier e mamma Lucia hanno spinto la carrozzina con la piccola Maia di 5 anni con tanto di bandiera alabardata, Dario Vatta ha invece portato per tutto il percorso un vassoio con i caffè per i cronometristi mentre Andrea Pozar ha completato il percorso dopo che un incidente alcuni anni fa lo ha privato di un braccio vincendo il prezzo (premio n.d.w.) speciale Spiz.
    Massimiliano Meton ha invece percorso Scala Santa 28 volte, iniziando sabato notte, per conquistare l’Everesting, percorrere una salita più volte fino a raggiungere la quota dell’Everest. Ilaria Polonio ha corso insieme a Emma Icardi e tanti amici ricordando papà Giorgio, vicepresidente Spiz scomparso pochi mesi fa, e Alessio, il giovane caduto dal Rilke. Come ogni anno invece Fredrik Benvenuti porta avanti il ricordo di Jack (sportforjack.com): «A breve nascerà la fondazione per aiutare le società sportive a organizzare eventi». Stanco ma soddisfatto Mauro Vascotto, presidente di Spiz: «Grazie di cuore a tutti, cronometristi e abitanti di Scala Santa e soprattutto ai soci che ogni anno ci mettono tanta passione».—
    BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI
     

    copyright © 2019 il piccolo tutti i diritti riservati

     

    Contatti - Contacts

    spiz logo spiz.it trasparente

    SPIZ Associazione di Promozione Sociale

    via Giacomo Matteotti 20/a

    34138 – Trieste (Italia)

    Codice Fiscale 90123670326

    Iscrizione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) con Decreto n°2691/GRFVG del 20 maggio 2022

     www.spiz.it

     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

     PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

     +39 339 378 1703

      

    app  livetriesteitrieste

    Sostieni SPIZ

    SPIZ è una Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) riconosciuta a livello istituzionale (Iscrizione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) con Decreto n°2691/GRFVG del 20 maggio 2022 - ex iscrizione n.572 al Registro Regionale del Friuli Venezia Giulia delle Associazioni di Promozione Sociale con Decreto n.8/CULT dell'8 gennaio 2016).

    SPIZ A.P.S. è costituita al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, promuovendo e/o sostenendo progetti e attività qualificate, con finalità formative, educative, culturali e di ricerca.

    SPIZ A.P.S. opera su base volontaria e senza finalità di lucro.

    Ne consegue che per sviluppare le proprie attività ha bisogno dell'aiuto di tutti. Anche del Vostro.

    Chiunque desiderasse sostenerci può farlo in qualsiasi momento scegliendo il metodo di sostegno preferito.

     
     
     
    Donazione Libera tramite PayPal
     

    Idea Park Hotel Obelisco

     
     

    253 CITTADINI

    HANNO GIÀ SUGGERITO COSA FARE

     

    A TE COSA PIACEREBBE FARE?

    signature white