16ª Olimpiade dele Clanfe 2023 - STAMPA - City Sport 5 giugno 2023
spiz logo lettere azzurro
::SPIZ.it Associazione di Promozione Sociale
un altro mondo xè posibile, e noi gavemo spiz de realizarlo!

Login

xe gratis e xe pratico !

Iscrizione Olimpiade dele Clanfe pulsante più sotto

 

17ª OLIMPIADE dele CLANFEIscrizione - Subscription

Da city sport WEB di Trieste di lunedì 5 giugno 2023

2023 06 05 olimpiade clanfe 16 city sport mini

TUFFI | LA GARA DAI 60 PARTECIPANTI DI QUINDICI ANNI FA AI 200 DI OGGI

L’Olimpiade dele Clanfe
L’appuntamento è fissato il 29 luglio all’Ausonia

“Atleti” dai 4 agli 82 anni, ognuno nel suo spirito e con il suo stile

Sono aperte ufficialmente le iscrizioni per la sedicesima edizione dell’Olimpiade dele Clanfe, l’atteso evento annuale dell’estate triestina.
L’appuntamento è per sabato 29 luglio a partire dalle ore 14 presso lo Stabilimento Ausonia.
Anche quest’anno la giuria sarà composta esclusivamente da donne. Le giurate saranno la social media strategist Tania Andreutti, la giornalista Micol Brusaferro, la maker e divulgatrice scientifica Gaya Fior, l’attrice-autrice Sabrina Gregori, l’ideatrice della rivista in lingua inglese InTrieste Maria Kochetkova e la cantante Dorina, che ricoprirà il ruolo di giudice artistico. Come consuetudine vuole, la votazione della giuria dell’Olimpiade dele Clanfe può venir influenzata dalla corruzione... Ma solo attraverso cibi e bevande. Questa scelta accompagna l’evento sin dalla sua prima edizione ed è giustificata dal desiderio degli organizzatori di utilizzare l’ironia per sensibilizzare il pubblico su questa disdicevole pratica. Il corruttore dell’Olimpiade dele Clanfe deve avere il coraggio di ammettere il suo atto illecito e denunciarsi pubblicamente. Quando l’entità della corruzione diventa eccessiva, il pubblico-spettatore viene invitato a ribellarsi, recandosi al tavolo dei corrotti per soddisfare la propria fame e sete. La formula dell’evento è consolidata: ogni partecipante sceglie un tuffo tra quelli della tradizione balneare triestina, come clanfa, bomba o kamikaze, aggiungendo variazioni di stile come applausi in volo, urla di battaglia, salti mortali, avvitamenti, mantelli, travestimenti e altro ancora. La giuria valuta sia la tecnica che l’entità dello schizzo prodotto, il vero obiettivo di ogni sano clanfador. Inoltre, viene assegnato un voto anche al “morbin”, ovvero l’abilità nel divertire il pubblico con gag e coreografie degne di un vero e proprio carnevale estivo che nel corso degli anni ha visto tuffatori presentarsi in pedana pedalando su un triciclo, oppure vestiti da sciatori, o cercando di volare con palloncini ad elio o addirittura cosparsi di uova e farina pronti per essere panati. I golosi 5 punti assegnati al “morbin” hanno spesso fatto la differenza.
L’Olimpiade dele Clanfe è nata per gioco nel 2008, ma ha da subito riscontrato un notevole successo, crescendo in modo esponenziale sia in termini di popolarità che di partecipazione. Nella sua edizione inaugurale, contava solo una sessantina di tuffatori, ma oggi il numero di concorrenti si avvicina ai 200. Ne consegue che l’evento offre un’esperienza di intrattenimento di circa quattro ore.
L’Olimpiade dele Clanfe accoglie partecipanti di diverse generazioni, con un’ampia fascia di età che va dai 4 agli 82 anni. “Se vogliamo, è proprio questo il vero valore della manifestazione” spiega Mauro Vascotto, patron dell’evento, “Si tratta di unire diverse generazioni, spesso intere famiglie, padri e figli, ma anche nonni e nipoti si tuffano fianco a fianco. La filosofia dell’evento ambisce a cementare i legami familiari e di amicizia, nel contesto della competizione, ma soprattutto nel tipico spirito del morbin triestino. Organizzare tutto ciò richiede un grande impegno e uno sforzo considerevole da parte di tutti i soci e volontari dell’Associazione di Promozione Sociale SPIZ”. I partecipanti sono suddivisi in categorie in base all’età: Pice e Pici fino agli 11 anni, Mulete e Muleti dai 12 ai 15 anni, Mule e Muli dai 16 ai 25 anni, Mulone e Muloni dai 26 ai 40 anni, Babe e Mati dai 41 ai 50 anni e infine Vece Marantighe e Vece Bobe per gli over 50.
Gli atleti che presenteranno tuffi più elaborati e performanti finiscono nella categoria Ufo.
L’appuntamento è quindi per sabato 29 luglio alle 14 con la classica cerimonia di apertura durante la quale sarà alzata la bandiera olimpica (con le clanfe al posto dei classici cerchi). A seguire i tuffi veri e propri che, vista l’inagibilità perdurante della piscina dello stabilimento Ausonia, anche quest’anno si effettueranno dalla pedana fissa, particolare che però trova l’apprezzamento dei veri puristi delle clanfe, da sempre eseguite da scogli, moli o dalle terrazze dei Topolini di Barcola.
 

copyright © 2023 city sport 2 tutti i diritti riservati

Contatti - Contacts

spiz logo spiz.it trasparente

SPIZ Associazione di Promozione Sociale

via Giacomo Matteotti 20/a

34138 – Trieste (Italia)

Codice Fiscale 90123670326

Iscrizione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) con Decreto n°2691/GRFVG del 20 maggio 2022

 www.spiz.it

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 +39 339 378 17 03

  

Sostieni SPIZ

SPIZ è una Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) riconosciuta a livello istituzionale (Iscrizione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) con Decreto n°2691/GRFVG del 20 maggio 2022 - ex iscrizione n.572 al Registro Regionale del Friuli Venezia Giulia delle Associazioni di Promozione Sociale con Decreto n.8/CULT dell'8 gennaio 2016).

SPIZ A.P.S. è costituita al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, promuovendo e/o sostenendo progetti e attività qualificate, con finalità formative, educative, culturali e di ricerca.

SPIZ A.P.S. opera su base volontaria e senza finalità di lucro.

Ne consegue che per sviluppare le proprie attività ha bisogno dell'aiuto di tutti. Anche del Vostro.

Chiunque desiderasse sostenerci può farlo in qualsiasi momento scegliendo il metodo di sostegno preferito.

 
 
 
 
Donazione Libera tramite PayPal