ALTRE ATTIVITÀ

LoginRegister

xe gratis e xe pratico !

 

2011 FdD9 logoNel Parco di San Giovanni (ex OPP) il 17, 18 e 19 giugno le associazioni culturali, di volontariato e di promozione sociale di Trieste vi mostreranno che diversamente si può: concerti ed esposizioni, conferenze e laboratori, presentazioni ed esibizioni, momenti ludici, creativi e ricreativi nonché di arte e poesia racconteranno il punto di vista locale, le idee e le esperienze per vivere sostenibile.

E ancora incontri, confronti, riflessioni, approfondimenti su temi e questioni di stile, di cicli e ricicli, di energia (anche rinnovabile), di dialogo tra le culture e di pace, di diritti, di discriminazione e d’informazione, d’associazionismo e di cooperazione, di progetti, di pratiche e di alternative possibili.

Si discuterà di legalità, di lotta alla mafia,  di diritti, di omosessualità, di turismo responsabile, d’immigrazione vista dal punto di vista delle donne ma anche di cura del corpo, di finanza etica, di disabilità, di ambiente ed ecologia e di giustizia: di quella che c’è e di quella che non c’è ma soprattutto di quella da coltivare.

Le associazioni saranno presenti con i banchetti informativi e si ritroveranno nello spazio “DiverCitizen”: una “piazza-mercato” dove potersi (ri)trovare e promuovere azioni comuni sul territorio, per condividere progetti diversi ma tutti in sintonia con le 8R di Serge Latouche e i temi legati al progetto DiverCity.

Ma questo è un Festival anche a misura di famiglia, con la presentazione dello sportello genitori e servizi dedicati: mamme e papà potranno vivere la festa senza impazzire prendendo in prestito un passeggino o zaini e fasce portabimbi, riposando in uno spazio a misura di bebè e all’info point i bimbi potranno ottenere il badge del baby camaleonte (dove scrivere il nome e il telefono di mamma o papà: piccolo stratagemma anti-smarrimento!). E poi animazioni, fiabe, giochi sul “mondo che vorremmo”, spettacoli e laboratori per bambini.

Due le mostre fotografiche che accompagnano i visitatori: “La camera scura” proposta da Amnesty International con le foto di Angelo Di Pietro e la direzione artistica di Mario Vaglio nella quale tredici attori e attrici posano per l’abolizione della pena di morte; e “Obiettivo: un mondo di persone – 24 fotografi in azione” a cura dell’Associazione Nadir Pro, 60 immagini donate dai grandi del fotogiornalismo (da Sebastião Salgado a Monika Bulaj, da Alex Majoli a Gilles Caron) impegnati contro l’esclusione sociale e per l’accesso ai servizi sociosanitari dei gruppi vulnerabili.

Oh Poetico parco ci farà scoprire che contro la mafia si può lottare anche con la poesia, dedicandovi la serata di venerdì. Sabato sera invece le parole poetiche ci accompagneranno nell’incredibile mondo delle api.

E ancora tanto spazio alla musica, alle danze del mondo con concerti serali, danze dal mondo e percussioni.

Per un sabato sera diverso, aggregati al gruppo in partenza da piazza Cavana alle 20.30 per raggiungere il Festival in bici: e porta con te un libro (anche se vieni in auto o a piedi…) per l’ormai consueto book crossing!

Il Festival è un arcobaleno di persone, cresce negli anni con il desiderio di dare una pennellata di colore alla città: perché è nella diversità che si possono esprimere le mille facce e le mille aspirazioni delle persone che ci vivono. E che vogliono viverci bene!

La manifestazione, alla quale partecipano oltre 60 associazioni di Trieste, è organizzata da I Cammini Aperti Trieste, il Centro delle Culture, Nadir Pro e Arci. Il ricavato andrà a finanziare progetti comuni futuri.

2011_FdD9_banner

IL PROGRAMMA COMPLETO DEL FESTIVAL

VENERDÌ 17 GIUGNO

15.00 SPAZIO VILLAS A – “Diversità dei biotipi ed alimentazione appropriata”. Conferenza-Dibattito sulle proposte alimentari da seguire in base alle specificità fisiologiche di ognuno di noi. Relatore Dino Schorn – a cura di SPIZ Associazione di Promozione Sociale

15.00 SPAZIO ROSA - “El gato coi stivai” lettura favola e animazione per bambini a cura di Bianca e Volta con la collaborazione di SPIZ Associazione di Promozione Sociale.

15.00 “Laboratori e giochi per bambini” a cura di Uisp e Arci Servizio Civile

16.00 SPAZIO ROSA - “Capuceto rosso” a cura di Bianca e Volta Edizioni con la collaborazione di SPIZ Associazione di Promozione Sociale, lettura favola e laboratorio creativo per bambini (età 3-7)

16.30 SPAZIO VILLAS A - Presentazione cinquantesima marcia Perugia-Assisi a cura della Tavola della Pace di Trieste

17.00 SPAZIO ROSA - Come e perchè viaggiare responsabile. Discussione e presentazione dei manuali Turismo responsabile: che cos’è e come si fa (Touring) e Guida all’Italia eco-solidale (Altraeconomia). Interverranno le autrici Chiara Meriani e Agnese Ermacora; proiezione del video di Stefano de Franceschi su Casa Encantada, Brasile. A cura di Parole in Viaggio

17.30 LATO CHIESA - Incontro con ANGELO LALLO autore de “Il sentiero dei tulipani – Psiconazionalismo in Bosnia Erzegovina” e LUCA LEONE editore di “Infinito edizioni” a cura della Tenda per la Pace e i Diritti

Il confronto servirà ad approfondire l’attuale difficile “dopoguerra” soprattutto in Bosnia Erzegovina e quale sia l’approccio più adeguato nel caso di cooperazioni, viaggi, relazioni con questo Paese, dove ancora troppe vittime attendono giustizia

18.00 SPAZIO VILLAS A - “Approccio alla tecnica di base di danza mediorientale” workshop a cura di Acsd. Racks al Shark

18.00 PALCO - “Il giro del mondo danzando”: esibizione di danza moderna a cura dell’associazione culturale Dancecity

18.30 PALCO – “Cabaret” spettacolo teatrale a cura dell’Associazione Culturale Studio Giallo

18.30 PADIGLIONE M – “Oh Poetico Parco …Libero sole su libera terra. Fonti rinnovabili per combattere la mafia e non solo”. A cura di ARCI, Libera, Nadir Pro e Movimento Umanista. Intervengono Giorgio Schultze de la E.S.Co del Sole, Carmelo Greco della Coop Sociale Libero Sole, Davide Pati dell’ufficio beni confiscati di Libera Terra. Dalle 19.30 L’impoetico mafioso. 105 poeti per la legalità. Antologia di poesia per la legalità e per la responsabilità sociale. Presentazione e letture di Gianmario Lucini con il commento sonoro di Sarmabox.Dalle 20.30 Sarmabox – electroacoustic nomadism – Max Jurcev, Lorenzo Niego, Andrea Medeot

19.00 LATO CHIESA – Esibizione degli allievi dei corsi di percussioni africanea cura dell’Associazione Culturale Mamaya

20.00 SPAZIO ROSA – Conferenza/spettacolo “Pop Economy” a cura di Banca Etica

21.30 PALCO – Esibizione itinerante di percussioni afro-brasiliane a cura dei Quebra Molas

22.00 PALCO – Kraski Ovciari (pastori carsici) in concerto, etno balkan rock & yugo pop

SABATO 18 GIUGNO

15.00 SPAZIO VILLAS A – Animazione per bambini a cura di Gruppo Niente Scuse di Trieste: “Dai una risposta al mondo. Aiuta i tuoi bambini a rispondere a delle domande sul nostro pianeta e ricorda: spesso la risposta siamo noi”. Rivolto alle famiglie con i loro bambini (età 6-10 anni)

15.00 SPAZIO ROSA - “Capuceto rosso” a cura di Bianca e Volta Edizioni con la collaborazione di SPIZ Associazione di Promozione Sociale, lettura favola e laboratorio creativo per bambini (età 3-7 anni)

16.00 LATO CHIESA – Saggio degli allievi della scuola di musica indiana ‘Performing India’

16.00 SPAZIO ROSA – Spazio DiverCitizen – la “piazza-mercato delle associazioni” dove i progetti si incontrano e le associazioni si conoscono attraverso i progetti. Spazio dedicato ai Progetti da (ri)trovare, condividere e promuovere – aperto a singoli ed associazioni

16.00 SPAZIO VILLAS A – Laboratorio – Il mio corpo…e l’altro. Prendere confidenza col proprio corpo per relazionarci con gli altri. Teatralmente

16.30 “Ogni cosa al suo posto” gioco a squadre per bambini della scuola primaria, cruciverbone sui diritti umani ed ecoquiz per adulti sulla raccolta differenziata presso il banchetto e a cura dell’ ACCRI

17.30 workshop di découpage ecosostenibile presso il banchetto e a cura dell’Associazione L’una e l’altra

18.00 PALCO - Spettacolo di danze greche e serbe a cura del Mediterraneo Folk Club in collaborazione con PONTES MOSTOVI e Comunità Greca Orientale

19.00 PALCO - “Riflessi di luce” esibizione di danza orientale a cura di Art of Communication Therapeia e di Annalisa Danze. “Saadah (Felicità)” esibizione di danza mediorientale a cura di Acsd.Racks al Shark. “Petali di Luna” esibizione di danza orientale a cura di A.S.D. Nuova Anagrumba

19.00 PADIGLIONE M – Oh Poetico Parco A come Ape, M come Maeterlink. Degustazioni di mieli con Andrea Carnici. Dalle 19.30 letture di Lilia De Mattia da “La vita delle api” di Maurice Maeterlink con commento sonoro di Trionide. Graficamentre di Luca Gabrielli. Trionide – paesaggi sonori – performance da registrazioni ambientali. Wavedream – elettronica

19.00 SPAZIO VILLAS A - Astaroth: spettacolo teatrale liberamente tratto dall’opera di Stefano Benni, a cura di ACTIS

20.00 PALCO - Claddagh in concerto, musica irlandese.

20.30 PARTENZA DA PIAZZA CAVANA Diversamente io vengo in bici! Ruotalibro nella notte… Liberiamo i libri, la mente e la città dal traffico. A cura di Ulisse Fiab

21.30 PALCO - Tex Mex in concerto, blues/funk/rock

DOMENICA 19 GIUGNO

11.00 SPAZIO VILLAS A - “Il caco di Nagasaki: seminiamo la pace.”Laboratorio verde per bambini dai 6 ai 10 anni. Impariamo  da un albero quanta forza ha la natura nella vita e nel cammino di pace. A cura di Mondo senza guerre e senza violenza.

15.00 SPAZIO ROSA - “El gato coi stivai” a cura di Bianca e Volta Edizioni con la collaborazione di SPIZ Associazione di Promozione Sociale, lettura favola e laboratorio creativo per bambini (età 3-7)

15.00 SPAZIO VILLAS A - Documentario di altrainformazione a cura di Zeigeist

16.00 SPAZIO ROSA - Bimbi in viaggio “Riappropriamoci della terra” a cura di Parole in Viaggio. Animazione rivolta ai bambini dai 3 ai 10 anni.

16.00 “Ogni cosa al suo posto” gioco a squadre per bambini della scuola primaria, cruciverbone sui diritti umani ed ecoquiz per adulti sulla raccolta differenziata presso il banchetto e a cura dell’ACCRI.

16.30 LATO CHIESA - Esibizione di arti marziali e lezioni gratuite a cura di A. S. D. Artes Keluarga Pencak Silat Nusantara.

16.30 RITROVO PIAZZALE CHIESA - Seminario di acroyoga, a cura di Andrea e Anna di Casalonjer.

17.00 SPAZIO VILLAS A - “Semi di giustizia” presentazione del libro di Fabio Bertapelle. La storia di semi conosciuti e sconosciuti e la proposta di un’azione concreta e solidale. Sarà presente l’autore. A cura di ACCRI.

17.00 SPAZIO ROSA - “Natura ed arte della guarigione attraverso l’uso del prana e della meditazione”. Conferenza a cura dell’Istituto Pranic Healing. Relatrice prof.ssa Nadia Miniussi, insegnante e terapeuta. Durante l’incontro elementi di Ayurveda e consigli “naturali” a cura di Cristiana Simoni – Ayurveda e Benessere.

17.00 PALCO - “WOMEN” storie di donne che hanno cambiato la propria vita, lette da Eleonora Cordovani con l’accompagnamento del violino di Sandra Brus

18.00 PADIGLIONE M  “Canti sacri nativi americani – Il tamburo della pace”a cura di Mario Vittori

18.00 SPAZIO VILLAS A Presentazione del libro “Donne migranti e la vita doppia” con l’autrice Pina Sardella in collaborazione con la Casa delle Donne di Trieste, a cura dell’associazione Parole in viaggio. Presentazione dello sportello genitori “Insieme si può fare” a cura dell’Associazione ZUF

18.00 PALCO - “Ma ti rendi conto?” spettacolo di teatroterapia sul tema delle emozioni a cura di ACTIS da un’idea di Silvia Padula

19.00 SPAZIO VILLAS A - Consegna dei diplomi ai partecipanti del corso di italiano per stranieri a cura del Centro delle Culture

19.00 PALCO - ARCI e ricreatorio Ricceri presentano: “Equieliberi equilibri – narrazione acrobatica”

19.00 SPAZIO ROSA - Conferenza e proiezioni di filmati sulle danze tradizionali popolari internazionali a cura del Mediterraneo Folk Club. Interventi di Rosalia Di Marzo, Biljana Klepic, Vladimir Soso, Cristina Paleologo, Giorgia Verona.

20.00 PALCO - “TV RAP” spettacolo teatrale sui consumi giovanili a cura dell’associazione culturale Studio Giallo

20.30 SPAZIO VILLAS A - “Amori di…versi. Spettacolo di musiche e poesie ispirate al mondo lorchiano” A cura del Circolo Arcobaleno Arcigay Arcilesbica Trieste

20.30 SPAZIO ROSA - proiezione del video “Frontera sur” realizzato in occasione del Forum Umanista Europeo in occasione del Mese dei Migranti -  a cura dell’Associazione Penombre

21.00 PALCO - Spettacolo di danza contemporanea a cura di ACTIS. Coreografie di Ambra Cadelli

22.00 PALCO - “Jack in the box” Officine artistiche presenta il saggio di fine corsi. Coreografie di Donatella Bolognini. Laboratorio coreografico “Me per t(r)e” coreografie di Giulia Ceolin

Sostieni SPIZ

SPIZ è una Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) riconosciuta a livello istituzionale (iscrizione n.572 al Registro Regionale del Friuli Venezia Giulia delle Associazioni di Promozione Sociale con Decreto n.8/CULT dell'8 gennaio 2016).

SPIZ A.P.S. è costituita al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, promuovendo e/o sostenendo progetti e attività qualificate, con finalità formative, educative, culturali e di ricerca.

SPIZ A.P.S. opera su base volontaria e senza finalità di lucro.

Ne consegue che per sviluppare le proprie attività ha bisogno dell'aiuto di tutti. Anche del Vostro.

Chiunque desiderasse sostenerci può farlo in qualsiasi momento scegliendo il metodo di sostegno preferito.

 
 
 
Donazione Libera tramite PayPal
 

Idea Park Hotel Obelisco

 
 

251 CITTADINI

HANNO GIÀ SCRITTO COSA FARE

 

TU COSA FARESTI?

signature white

 

Facebook SPIZ

Facebook Olimpiade dele Clanfe

Facebook Rampigada Santa