13ª Olimpiade dele Clanfe 2020 - Rassegna Stampa - STAMPA

Login

xe gratis e xe pratico !

 

Rampigada Santa "Virtual Ediscion"Subscription

olimpiade clanfe logo testo nero

RASSEGNA STAMPA

13ª Olimpiade dele Clanfe

olimpiade clanfe logo testo nero
 
stampa

La 13ª edizione dell'Olimpiade dele Clanfe di sabato 25 luglio 2020 sulla STAMPA...

...buona lettura...


Da il piccolo di Trieste di venerdì 29 maggio 2020

2020 05 29 olimpiade clanfe 13 il piccolo 1 mini

VIRUS/LE OLIMPIADI

La gara di "clanfe" lascia l'Ausonia e trasloca sul web: tuffi solo in video

Francesco Cardella

Estro, creatività e l'immancabile "morbin" quest'anno si vivranno solo in rete. Ora infatti è ufficiale: le "Olimpiadi delle Clanfe" abbandonano la storica location dello stabilimento balneare "Ausonia" e approdano sul web.

/A PAG.7

2020 05 29 olimpiade clanfe 13 il piccolo 2 miniwww.spiz.it.

Edizione virtuale per le classiche Olimpiadi
I partecipanti posteranno filmati su Fb

La gara di "clanfe" lascia l'Ausonia e punta a invadere il mare del web

L'INIZIATIVA

TRIESTE

Estro, creatività e l'immancabile "morbin" quest'anno si vivranno solo in rete. Ora infatti è ufficiale: le "Olimpiadi delle Clanfe" abbandonano la storica location dello stabilimento balneare "Ausonia" e approdano sulle piattaforme social pe rispettare i limiti imposti dalle norme sanitarie legate al Coronavid-19. Scelta inevitabile quella dell'Associazione Spiz, che organizza la manifestazione goliardica per eccellenza dell'estate triestina e, come tale, a forte rischio assembramento.

Ogni anno infatti sugli spalti si affolla un pubblico accaldato, viste le temperature e i travestimenti indossati, e incline ai brindisi a suon di spritz. Quanto basta per indurre gli organizzatori a far traslocare l'edizione numero 13 sulle pagine Facebook del sito, ritoccando parte del regolamento.

L'idea è di inviare dei video (durata massima 30 secondi), che riprenda il partecipante mentre esegue un tuffo secondo i canoni della scuola delle “Clanfe”. Canoni che a stile ed eleganza preferiscono invece goliardia, simpatia e capacità di produrre un significativo impatto con l’acqua. Insomma, qui il fragore è ben accetto e in tutte le sue forme e dovrà, se possibile, emergere anche in rete. I “clanfisti” dovranno iscriversi sul sito (www.spiz.it) e inviare poi lavori sulla pagina fb, dal 15 giugno al 31 luglio.

C’è tuttavia dell’altro ad accompagnare la 13° edizione: «Quest'anno accettiamo di tutto - specifica Diego Manna, una delle anime storiche della manifestazione - nel senso che il video potrà essere girato ovunque, anche nel salotto di casa. Ciò che conta è il “morbin”, che verrà premiato dai like popolari». Ben vengano quindi anche i “finti tuffi” purchè accompagnati da creatività e partecipazione collettiva ad un progetto che non voleva chiudere i battenti, nemmeno per una stagione.

Le categorie in lizza per l’edizione 2020 sono “Assoluti” (dal 1° al 10°) “Re” e “Regina”, Premio Speciale e Premio “Giorgio Apollonio” (per la precisione e la correttezza il premio si chiama Premio Speciale SPIZ 2° Memorial Jure Polonio e non Apollonio n.d.w.). In palio come sempre libri e varie forme di gadget, mentre la cerimonia finale dovrebbe andare in scena nella prima decade di agosto. —

Francesco Cardella

 

copyright © 2020 il piccolo tutti i diritti riservati


Da city sport WEB di Trieste di lunedì 29 giugno 2020

2020 06 29 olimpiade clanfe 13 city sport mini

LOCAL SOCIAL MEDIA

OLIMPIADE DELLE CLANFE
CI SONO SALVINI E FLORIS
NEL MEME DELL'EVENTO

di Alessandro Asta   SANDROWEB79   SANDROWEB79

Nell'anno di grazia 2020, con le Olimpiadi di Tokyo rinviate all'anno prossimo, c'è un'altra manifestazione a cinque cerchi che non si ferma nemmeno in tempo di Covid-19. Parlare di Olimpiade delle Clanfe, in questo momento dell'anno e con l'estate ufficialmente iniziata, è sempre piacevole e divertente, molto di più lo è nel caso in cui la kermesse targata Associazione di Promozione Sociale Spiz (che, per i pochi che non lo sapessero, organizza anche la Rampigada Santa) non lascia ma... raddoppia. fronteggiando con intelligenza una situazione globale in via di normalizzazione ma che alla fin fine normale al 100% non lo è ancora (e non lo sarà ancora per un po' di tempo). Oltre infatti alla 13ª edizione in programma il prossimo 25 luglio nella tradizionale location dello stabilimento balneare "Ausonia", c'è anche una versione di Olimpiade "virtuale" di fatto già iniziata nei giorni scorsi, in cui ogni tuffatore concorrerà inviando un singolo video di un singolo tuffo della durata massima di 30 secondi. La modilità del tuffo è praticamente sempre la stessa, scegliendo tra "clanfa", "bomba" o "testabalòn" (kamikaze): divertimento dunque assicurato anche ben prima del 13° appuntamento in programma fra circa un mese. Ad incentivare le iscrizioni per entrambi gli eventi, il social media manager della pagina è andato sul sicuro, pescando e modificando un meme particolarmente in voga in queste settimane: quello che vede Matteo Salvini (assieme a Giovanni Floris conduttore di "DiMartedì" sul canale televisivo La7), cercare di giustificare l'utilizzo scorretto della mascherina durante la manifestazione del 2 giugno scorso a Roma che lo aveva visto protagonista. L'ormai celebre "Ah no?" a chiudere la miriade di vignette di questo tipo apparse sui social, in questo caso invece è preceduto prima dalla domanda, "Ma poso tufarme col naso tapado?" posta dal leader della Lega, a cui segue "Eh no, gnanca i furlani se buta cussì" pronunciata dal presentatore. Potremmo dire "punteggio pieno" messo a segno da Spiz con questo post, sulla stessa stregua di Greg Louganis che - per restare in tema di tuffi - con i suoi quattro ori limpiaici e cinque titoli mondiali ha saputo lasciare il segno nella storia di questa disciplina. E come, rigorosamente ed esclusivamente, nel loro piccolo, hanno intenzione di fare "punteggio pieno" anche tutti i i partecipanti all'Olimpiade delle Clanfe: virtuale o meno che sia.
Alessandro Asta
 

copyright © 2020 city sport 2 tutti i diritti riservati


Da il piccolo di Trieste di domenica 2 agosto 2020

2020 08 02 olimpiade clanfe 13 il piccolo mini

Gli organizzatori non si sono arresi alle norme anti-Covid e hanno lanciato con successo l'insolita "virtual ediscion" orfana dell'Ausonia

Matteo e Alessandra re e regina delle "clanfe"
nell'Olimpiade dei video spediti da mezza Europa

L'EVENTO

Micol Brusaferro & Lilli Goriup

Anche la 13.ma Olimpiade dele Clanfe è volta al temine. Ma stavolta senza la consueta immagine del sole che, a propria volta, a fine giornata si tuffa dietro l'orizzonte delle stabilimento balneare Ausonia. Ieri sono stati resi noti i nomi dei vincitori dell'evento, che in questo periodo si è svolto per la prima volta in forma completamene digitale, attraverso dei video "a distanza".

Questa singolare versione (gli organizzatori dell'associazone Spiz la deifniscono «virtual ediscion») dell'agone sportivo più atteso dell'estate giuliana ha visto la partecipazione di 56 persone, dai 4 agli 81 anni d'età. Non solo da Trieste ma anche da altre città d'Italia e dall'estero, più o meno altrettanti video simpatici e divertenti (c'era chi compariva assieme ad altre persone e chi mandava più di un'opera) sono stati spediti agli organizzatori, che si sono poi presi la briga di pubblicarli sulla playlist ufficiale di Fb: i premi sono stati assegnati in base ai like ricevuti al 31 luglio. Un modo per non dover rinunciare a una gara molto amata, che a causa delle norme anti-Covid quest'anno non si sarebbe potuta svolgere regolarmente.

2020 08 02 olimpiade clanfe 13 il piccolo mini

«È stato un anno difficile un po' per tutte le manifestazioni», commenta il presidente di Spiz Mauro Vascotto; «Molti promotori hanno preferito prendersi una pausa per riprendere direttamente nel 2021. Ma non è questo il caso dell'Olimpiade dele Clanfe, che per fantasia, morbin e capacità di adattamento non è seconda a nessuno. La formula scelta è stat quella del "vale tutto, purchè sia un tuffo". E la risposta dei partecipanti non si è fatta attendere».

Da Maiorca a Pola, da Padova all'Olanda, sono arrivati video un po' da tutto il mondo. C'è chi ha scelto di tuffarsi nella propria piscina gonfiabile, magari accompagnato anche da un cavatappi regolarmente iscritto, e chi invece l'ebbrezza dei 15 metri di roccia, sullo stile delle gare estreme organizzate da una famosa bibita energetica. Quasi tutti hanno scritto una vera e propria minisceneggiatura, e qualcuno ha portato il tutto all'estremo realizzando addirittura una serie televisiva (vedi box). Spazio è stato dato anche al ricordo di Majk Radulovic, amico dell'Olimpiade, con un video girato a Rovigno prima della sua prematura scomparsa. Fuori concorso, ma ampiamente apprezzato dagli utenti, è stato il tuffo da Guinness realizzato alla piscina Bianchi dalle squadre della Triestina Nuoto: ben 40 atleti in contemporanea, tra clanfe, bombe americane e kamikaze.

DOltre che sulla pagina Fb dell'Olimpiade, le performance si possono rivedere anche sul sito dell'associazione (www.spiz.it). Hanno vinto l'edizione speciale 2020 MAtteo Vascotto, eletto Re delle Clanfe a soli otto anni, e Alessandra Salvi, nuova Regina. Ma l'elenco dei premiati è lungo e si può scorrere semper online, sotto l'etichetta delle varie cateforie presenti: pici e pice, muleti e mulete, muli e mule, muloni e mulone, mati e babe, vece bobe e vece marantighe , oltre alla categoria UFO, ai magnifici 10, alla clanfa de legno e ad altri riconoscimenti speciali.—

 

copyright © 2020 il piccolo tutti i diritti riservati


Sostieni SPIZ

SPIZ è una Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) riconosciuta a livello istituzionale (iscrizione n.572 al Registro Regionale del Friuli Venezia Giulia delle Associazioni di Promozione Sociale con Decreto n.8/CULT dell'8 gennaio 2016).

SPIZ A.P.S. è costituita al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, promuovendo e/o sostenendo progetti e attività qualificate, con finalità formative, educative, culturali e di ricerca.

SPIZ A.P.S. opera su base volontaria e senza finalità di lucro.

Ne consegue che per sviluppare le proprie attività ha bisogno dell'aiuto di tutti. Anche del Vostro.

Chiunque desiderasse sostenerci può farlo in qualsiasi momento scegliendo il metodo di sostegno preferito.

 
 
 
Donazione Libera tramite PayPal
 

Idea Park Hotel Obelisco

 
 

253 CITTADINI

HANNO GIÀ SCRITTO COSA FARE

 

TU COSA FARESTI?

signature white

 

Facebook SPIZ

Facebook Olimpiade dele Clanfe

Facebook Rampigada Santa