7ª Rampigada Santa 2018 - Foto Gallery

Login

xe gratis e xe pratico !

 
2018 rampigada santa 07 locandina WEB
La 7ª edizione della Rampigada Santa si è svolta a Trieste nelle giornate di sabato 15 e domenica 16 settembre 2018.
 
Cos'è la Rampigada Santa? È la crono-scalata a piedi, in bicicletta o in entrambe le discipline, dell'erta cittadina di Scala Santa, 2.050 metri di lunghezza interamente pavimentati in pavè (bolognini) con pendenza media del 16,2% (min 10,8% - MAX 21%).
 
Perchè proprio Scala Santa? Per promuovere una mobilità urbana più sostenibile dimostrando in maniera estrema che se si può andare a piedi o in bici su per Scala Santa si può andare a piedi o in bici dappertutto.
 
La manifestazione, che come consuetudine è stata co-organizzata assieme al Comune di Trieste, e si è avvalsa della collaborazione della Società Nautica Giacinto Pullino di Muggia, si è collocata come evento di apertura e, forse, di punta del calendario triestino della Settimana Europea per la Mobilità Sostenibile (European Mobility Week) sposandone temi, principi e valori.
 
Durante i due giorni di manifestazione è stato allestito all'Obelisco il Villaggio Rampigada, uno spazio destinato a incontri, dialoghi, consulenze, mercatini, scambi, prove di abilità, gare su rulli, cibo, bevande, melting-pot e tanto altro ancora dedicato alla promozione ed educazione alla mobilità e agli stili di vita sostenibili. Non è mancato il consueto impegno sociale di SPIZ A.P.S. con la presenza di volontari di varie Associazioni come AIDO Associazione Italiana Donatori Organi Friuli Venezia Giulia Sezione di Trieste, FAI - Fondo Ambiente Italiano Sezione Provinciale di Trieste, LILT - Lega italiana per la Lotta contro i Tumori Sezione Provinciale di Trieste e Sport for Jack. Per maggiori dettagli vedi il Programma Completo dei 2 giorni della Manifestazione.
 
Sabato 15 la giornata è cominciata alle 12 con l'inaugurazione del Villaggio e la possibilità per i concorrenti di iniziare a ritirare i pettorali gara. Erano presenti stand a tema e chioschi eno-gastronomici. Dalle ore 15 sono iniziati gli appuntamenti artistici con le esibizioni di BreakDance, Parkour e PoleDance, la Rampigada Favolosa e i suoi racconti per bambini e non, il torneo di Barkolana, e alle ore 20 il tanto atteso concerto della Maxmaber Okestar. Per maggiori dettagli vedi il Programma Completo dei 2 giorni della Manifestazione.
 
Domenica 16 il Villaggio si è riempito ancor di più, con appassionati e curiosi spettatori della gara a cronometro che è iniziata ufficialmente alle ore 10:00:00 con partenze singole scaglionate ogni 30 secondi. La Rampigada Santa per Tutti, invece, è inziata poco prima, attorno alle 09:45, con l'invito alla cittadinanza a colonizzare la via e cimentarsi nella propria e personale Rampigada Santa, senza il cronometro ufficiale, ma ugualmente in grado di far provare le tante emozioni della risalita a piedi dal Centro Città all'Altipiano Carsico. Appuntamento per tutti all'inizio di Scala Santa alle ore 09:30. Per maggiori dettagli vedi il Programma Completo dei 2 giorni della Manifestazione.
 
Grazie alla collaborazione con gli amici di DUE3D.COM, a tutti i premiati della 7ª Rampigada Santa è stato consegnato un originalissimo Trofeo 3D studiato appositamente per la Rampigada Santa. Un omaggio a Scala Santa, alla sua estrema pendenza e a un po' della sua lunga storia. Per maggiori dettagli vedi la Pagina dedicata al Trofeo 2018.
 
Eccoli i premiati! La più giovane donna ciclista è risultata essere Beatrice Skabar, la più giovane podista Camilla Zennaro di 4 anni 2 mesi 15 giorni. Il ciclista più giovane Mattia Bembi di soli 8 anni 11 mesi 15 giorni. Il più giovane podista Francesco Magli di 4 anni 7 mesi 15 giorni
 
La ciclista "diversamente giovane" è risultata essere Manuela Massimiani, la podista Frances Anderson, il ciclista Guido Giadrossi, il podista Claudio Sterpin.
 
Il Premio Speciale SPIZ 2018 è stato assegnato ai concorrenti Giovanni Nicolini e Andrea Zugna in rappresentanza dei fantastici residenti interattivi di Scala Santa che durante gli anni hanno sempre di più contribuito alla riuscita della manifestazione improvvisando attività collaterali che rendono l'atmosfera della manifestazione ancora più leggera e divertente. Nel corso degli anni sono comparsi, addobbi, festoni, gran pavese, striscioni, gruppi di tifosi stile ultras, e addirittura punti di ristoro spontanei, con distribuzione di carne alla griglia e ogni tipo di bevanda sia al pubblico che a qualche concorrente non troppo preoccupato dagli esiti finali della propria prestazione atletica contro il cronometro.
 
Alla fine, il Premio Cagoia 2018 è andato, con tutte le attenuanti del caso, al piccolo Francesco Magli di soli 4 anni che ha percorso Scala Santa in 50'04"51.
 
Nella categoria Pici & Pice non c'erano cicliste donne, ma un eroico Tra i ciclista di soli 8 anni, Mattia Bembi, che ha risalito Scala Santa in 44'40"39. Prima podista si è classificata Alice Gallinucci in 24'19"83, tra i podisti Matteo Savella in 17'07''44.
 
Anche nella categoria Muleti & Mulete non c'erano cicliste. La podista prima classificata è stata Caterina Magli con il tempo di 17'46"35. Il ciclista ed il podista primo classificato è stato Massimiliano Di Donato con il tempo di 19'34"86 in bicicletta, e di 19'20"67 di corsa.
 
Nella categoria Muli & Mule non c'erano donne in bici. La prima mula podista è stata Elena Brescacin in 19'50"09, il primo Mulo ciclista Gianluca Furlani in 11'33"47. Il primo podista è risultato essere Paolo Bresich in 16'20"47.
 
Nella categoria Muloni & Mulone nessuna ciclista iscritta, la prima mulona podista è stata Sara Crisci col tempo di 16'43"74. Il primo mulon ciclista Tomaž Čefuta in 11'01"87, il primo mulon podista Alessandro Lembo in 13'10"48.
 
Per la categoria Mati & Babe, la prima baba ciclista è stata Beatrice Skabar con il tempo di 16'51"67. La prima baba podista Serena Zacchigna in 16'09"38. Il primo mato ciclista Andrea Purinani con il tempo di 12'57"20, mentre il primo mato podista Fabrizio Micolaucich in 14'02"97
 
Per la categoria Vece Bobe & Vece Marantighe, prima ciclista Susanna Marfoglia in 18'20"42, prima podista Michela Facchin in 18'01"00, primo ciclista Maurizio Deponte che ha fermato il cronometro a 12'05"62, primo podista Alessandro Rusich in 16'01"61
 
I Vincitori Assoluti 2018 sono stati: tra le donne cicliste Michela Facchin in 15'54"90, tra le Podiste Daniela Da Forno in 16'01"59, il primo ciclista assoluto Stefano Fatone in 10'33"52, il primo podista assoluto Riccardo Sterni in 12'25"26.
 
Per quanto riguarda la speciale classifica del Duathlon Santo, la prima Duathleta Santa è risultata Michela Facchin con il tempo complessivo di 33'55"90, seconda classificata Beatrice Skabar in 34'43"38, e terza Manuela Massimiani in 47'00"44. Tra gli uomini, il più veloce considerando entrambe le discipline è risultato un anno ancora Alessandro Lembo con il tempo complessivo delle due prove di 26'32"35, secondo Duathleta Santo si è piazzato Fabrizio Micolaucich in 28'11"19, mentre terzo Alessandro Cociani in 28'25"76
 
7ª Rampigada Santa 2018 - Il Trofeo
7ª Rampigada Santa 2018 by Simone Castellaneta
7ª Rampigada Santa 2018 by Elisa Zanon (Fotoely)
7ª Rampigada Santa 2018 by Pedaliamo
7ª Rampigada Santa 2018 by Daniele Iurissevich
7ª Rampigada Santa 2018 by Nicolò Gasperi
7ª Rampigada Santa 2018 by Maria Grazia Fucci
 
 

 Commenti

 

 Statistiche

 

Categoria

Numero di immagini pubblicate nella categoria: 0
Numero di immagini non pubblicate nella categoria: 0
Categoria Visualizzata: 817 x

Le immagini più viste nella categoria

Immagini recenti in questa categoria

Powered by Phoca Gallery

Sostieni SPIZ

SPIZ è una Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) riconosciuta a livello istituzionale (iscrizione n.572 al Registro Regionale del Friuli Venezia Giulia delle Associazioni di Promozione Sociale con Decreto n.8/CULT dell'8 gennaio 2016).

SPIZ A.P.S. è costituita al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, promuovendo e/o sostenendo progetti e attività qualificate, con finalità formative, educative, culturali e di ricerca.

SPIZ A.P.S. opera su base volontaria e senza finalità di lucro.

Ne consegue che per sviluppare le proprie attività ha bisogno dell'aiuto di tutti. Anche del Vostro.

Chiunque desiderasse sostenerci può farlo in qualsiasi momento scegliendo il metodo di sostegno preferito.

 
 
 
Donazione Libera tramite PayPal
 

Idea Park Hotel Obelisco

 
 

251 CITTADINI

HANNO GIÀ SCRITTO COSA FARE

 

TU COSA FARESTI?

signature white

 

Facebook SPIZ

Facebook Olimpiade dele Clanfe

Facebook Rampigada Santa