3ª Rampigada Santa 2014 - STAMPA - Spesa-Furto in Bicicletta - Il Piccolo 24 ottobre 2014

LoginRegister

xe gratis e xe pratico !

 
Da il piccolo di Trieste di venerdì 24 ottobre 2014
2014 10 24 rampigada santa 03 spesa furto in bicicletta il piccolo WEB

DIVERTENTE PERFORMANCE

Spesa gratis in 3 minuti con la bici

La vincitrice del concorso non è caduta e ha arraffato prodotti per 78 euro

di Luca Saviano

Furto senza scasso, con destrezza, ma con il beneplacito del gestore. Al Despar Masiello di via Baiamonti è andata in scena la prima edizione di “Spesa-furto in bicicletta”, iniziativa ideata e organizzata dallo Studio 4A Architetti associati, in collaborazione con l’Associazione di promozione sociale Spiz, a seguito della Rampigada Santa e della Settimana europea della mobilità sostenibile dello scorso fine settembre. Il colpo è stato messo a segno dalla trentatreenne di origini milanesi Ilaria Di Stasi, sorteggiata fra le 150 persone che hanno compilato un questionario con lo scopo di vedere valutata la propria sensibilità ecologica. In 3 minuti di tempo Di Stasi è riuscita a portarsi via un bottino del valore di 78,57 euro, pescando a piene mani dagli scaffali del supermercato, davanti agli occhi del compiaciuto gestore Stefano Masiello, degli organizzatori e dell’assessore comunale Elena Marchigiani.
La fortunata vincitrice in sella a una bicicletta dotata di due cestini, si è lasciata andare a una spesa sui generis. Di Stasi si è comportata egregiamente, rischiando di cadere solamente in uscita dalla curva fra il banco dei salumi e la gastronomia. Qualche prodotto le è scivolato dalle mani e, come da regolamento, è stato escluso dalla spesa. «Mi sono molto divertita – le sue prime parole - , anche se tremavo per l’emozione e ho più volte rischiato di combinare un disastro ». La sua presa, però, è apparsa decisa davanti a una bottiglia di Chianti doc, alle confezioni di caffè, al merluzzo surgelato e agli ossobuchi di vitello, i pezzi più pregiati raccolti nel cestino, nel quale hanno trovato posto anche la passata di pomodoro, il tonno, il salmone affumicato.
Luca Saviano
video by Massimo Silvano

copyright © 2014 il piccolo tutti i diritti riservati

Contatti - Contacts

spiz logo spiz.it trasparente

spiz associazione di promozione sociale

via giacomo matteotti 20/a

34138 – trieste (italia)

codice fiscale 90123670326

iscrizione n.572 al registro regionale del friuli venezia giulia delle associazioni di promozione sociale (decreto n.8/cult dell'8 gennaio 2016)

phone: +39.339.3781703

site: www.spiz.it

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

social facebook logotwitter logogoogle+ logo

app livetriesteitrieste

Sostieni SPIZ

SPIZ è una Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) riconosciuta a livello istituzionale (iscrizione n.572 al Registro Regionale del Friuli Venezia Giulia delle Associazioni di Promozione Sociale con Decreto n.8/CULT dell'8 gennaio 2016).

SPIZ A.P.S. è costituita al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, promuovendo e/o sostenendo progetti e attività qualificate, con finalità formative, educative, culturali e di ricerca.

SPIZ A.P.S. opera su base volontaria e senza finalità di lucro.

Ne consegue che per sviluppare le proprie attività ha bisogno dell'aiuto di tutti. Anche del Vostro.

Chiunque desiderasse sostenerci può farlo in qualsiasi momento scegliendo il metodo di sostegno preferito.

 
 
 
Donazione Libera tramite PayPal
 

Petizione Park Hotel Obelisco

 
 

247 CITTADINI

HANNO GIÀ ADERITO

 

SE ANCHE TU SEI D'ACCORDO

SOTTOSCRIVI LA PETIZIONE

signature white

Facebook SPIZ

Facebook Olimpiade dele Clanfe

Facebook Rampigada Santa