11ª Rampigada Santa 2022

Login

xe gratis e xe pratico !

 

11ª RAMPIGADA SANTASubscription

spiz logo spiz.it trasparente associazione promozione sociale 6B8E23

11ª RAMPIGADA SANTA

“SE SE POL ANDAR SU DE LÀ A PIE E IN BICI... SE POL ANDAR A PIE E IN BICI PER TUTO”

domenica 18 settembre 2022

Scala Santa - Trieste (Italia)

rampigada santa stemma trasparente 6B8E23
 
flag button italia

Alla Rampigada Santa si torna a sudare dal vivo.

Dopo due edizioni obbligatoriamente online, la strepitosa cronoscalata di Scala Santa a sostegno della mobilità sostenibile torna finalmente in presenza.

Dopo due anni di attesa, domenica 18 settembre 2022 torna nuovamente dal vivo la cronoscalata della salita più temuta di Trieste, Scala Santa.
Sono infatti aperte le iscrizioni all’undicesima edizione della Rampigada Santa, la gara a cronometro a piedi o in bicicletta da Roiano all’Obelisco, due chilometri per ben 326 metri di dislivello con punte quasi al 20% di pendenza, che non scende mai comunque sotto il 10%.
L’iscrizione si effettua online su www.spiz.it, fino a giovedì 15 settembre.
Obiettivo? Dimostrare che “se se pol andar a pie o in bici su per de là, alora se pol andar a pie o in bici dapertuto”.
La Rampigada Santa apre infatti la SEM, Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, dedicata a sensibilizzare la città alle scelte meno inquinanti e impattanti per i propri spostamenti.
La manifestazione comincia già sabato 17 settembre, all'Obelisco, dove sarà allestito il “Rampigada Santa Village”, con stand enogastronomici ed eventi con un tema speciale: il tram di Opicina, che compie 120 anni proprio qualche giorno prima.
Sarà presentato infatti ufficialmente il nuovo gioco da tavolo “Tachite al tram”, di Diego Manna ed Erika Ronchin.
Subito dopo, spazio alla musica triestina dedicata alla Trenovia con il concerto di Andrea Bussani. Ma le sorprese potrebbero non essere finite qui.
La gara vera e propria prenderà il via domenica 18 settembre alle ore 10.00 dalla base di Scala Santa, a Roiano, quando partirà il primo concorrente, seguito ogni 30 secondi dagli altri in ordine di iscrizione.
La strada sarà chiusa al traffico dalle 9:30, e da quell'ora tutti saranno invitati a percorrerla a piedi o in bici per sostenere con il proprio tifo i partecipanti, o anche solo per provare in prima persona che effettivamente salire sulla salita più impervia di Trieste... se pol.
“Promuovere una mobilità più sostenibile attraverso la dimostrazione estrema lungo Scala Santa è solo uno dei tanti temi legati alla Rampigada Santa” sottolinea Mauro Vascotto, presidente dell’associazione SPIZ. “Rivitalizzare il piazzale dell’Obelisco, che normalmente è un semplice parcheggio, rinnovare l’affetto per il Tram de Opcina, da troppo tempo bloccato in deposito, sensibilizzare sul valore culturale del Park Hotel Obelisco, dove furono tradotte dall’arabo “Le mille una notte”, sono solo alcuni dei tanti altri punti di interesse legati a questa manifestazione entrata ormai nel cuore dei triestini. Sia di quelli che amano la competizione contro il tempo sia di quelli che, invece, amano semplicemente Trieste”.
Le categorie sono quasi le stesse dell'Olimpiade dele Clanfe, l'altro grande evento “pazzo” ideato dagli organizzatori dell'associazione di promozione sociale Spiz: pici e pice, muleti e mulete, muli e mule, muloni e mulone, mati e babe, vece bobe e vece marantighe, a cui va aggiunta la categoria degli eterni e delle eterne.
All'arrivo all'Obelisco la grande festa per partecipanti e non solo, con gli stand aperti, la premiazione e la lotteria finale ricca di premi.
Il record? È ancora quello strabiliante di Stefano Fatone stabilito nell’edizione 2016. Da Roiano a Opicina in soli dieci minuti e 3 secondi. Ai limiti dell'impossibile.
 
rampigada santa stemma bianco trasparente WEB
rampigada santa stemma bianco trasparente WEB
rampigada santa stemma bianco trasparente WEB
rampigada santa stemma bianco trasparente WEB
rampigada santa stemma bianco trasparente WEB
 
flag button united kingdom

At the Rampigada Santa we return to sweat live.

After two compulsory online editions, the amazing time trial in support of sustainable mobility is finally back in presence.

After two years of waiting, on Sunday 18 September 2022 the time trial of the most feared climb in Trieste, Scala Santa, will be back live.
Registrations are now open for the eleventh edition of the Rampigada Santa, the time trial race on foot or by bicycle from Roiano to the Obelisk, two kilometers for a good 326 meters of elevation gain with peaks of almost 20% gradient, which never drops below 10%.
Registration can be done online at www.spiz.it, until Thursday 15 September.
The aim is to demonstrate that "if you can go on foot or by bike up the street, then you can go on foot or by bike everywhere".
The Rampigada Santa opens the SEM, the European Week of Sustainable Mobility, dedicated to raising the city's awareness of less polluting and impactful choices for its citizens’ travels.
The event begins on Saturday 17 September, at the Obelisk, where the Rampigada Santa Village will be set up, with food and wine stands and events on a special theme: the Opicina tram, which turns 120 years old just a few days earlier.
In fact, the new board game “Tachite al tram”, by Diego Manna and Erika Ronchin, will be officially presented on that day.
Immediately afterwards, space will be given to Trieste music dedicated to the train with a concert by Andrea Bussani. But the surprises may not end there. The actual race will start on Sunday 18 September at 10.00 from the Scala Santa base, in Roiano, when the first competitor will start, followed every 30 seconds by the others in order of registration.
The road will be closed to traffic from 9.30, and from that time everyone will be invited to walk or cycle along it to support the participants with their cheers, or even just to experience first-hand that actually climbing the most impervious climb in Trieste ... se pol (it's possible).
"Promoting more sustainable mobility through the extreme demonstration along Scala Santa is just one of the many themes related to the Rampigada Santa" emphasizes Mauro Vascotto, president of the SPIZ association. "Revitalizing the Obelisk square, which is normally just a car park, renewing the affection for the Tram de Opcina, which has been stuck in storage for too long, raising awareness of the cultural value of the Park Hotel Obelisco, where "The Thousand and One Nights" were translated from Arabic, are just some of the many other points of interest linked to this event, that has now entered in the heart of the people of Trieste. Both of those who enjoy competing against the clock and of those who simply love Trieste”.
The categories are almost the same as in the Clanfe Olympics, the other great "crazy" event conceived by the organizers of the Spiz social promotion association: pici and pice, muletes and mulete, mules and mules, muloni and mulone, mati and babe, instead bobe and instead marantighe, to which the category of eterni and eterne is added.
Upon arrival at the Obelisk the big party for participants and not will start, with the stands opening, the award ceremony and the final lottery with lots of prizes.
The record? It is still the amazing one established by Stefano Fatone in the 2016 edition. From Roiano to Opicina in just ten minutes and 3 seconds. On the edge of the impossible.

Contatti - Contacts

spiz logo spiz.it trasparente

SPIZ Associazione di Promozione Sociale

via Giacomo Matteotti 20/a

34138 – Trieste (Italia)

Codice Fiscale 90123670326

Iscrizione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) con Decreto n°2691/GRFVG del 20 maggio 2022

 www.spiz.it

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 +39 339 378 1703

  

app  livetriesteitrieste

Sostieni SPIZ

SPIZ è una Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) riconosciuta a livello istituzionale (Iscrizione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) con Decreto n°2691/GRFVG del 20 maggio 2022 - ex iscrizione n.572 al Registro Regionale del Friuli Venezia Giulia delle Associazioni di Promozione Sociale con Decreto n.8/CULT dell'8 gennaio 2016).

SPIZ A.P.S. è costituita al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, promuovendo e/o sostenendo progetti e attività qualificate, con finalità formative, educative, culturali e di ricerca.

SPIZ A.P.S. opera su base volontaria e senza finalità di lucro.

Ne consegue che per sviluppare le proprie attività ha bisogno dell'aiuto di tutti. Anche del Vostro.

Chiunque desiderasse sostenerci può farlo in qualsiasi momento scegliendo il metodo di sostegno preferito.

 
 
 
Donazione Libera tramite PayPal
 

Idea Park Hotel Obelisco

 
 

253 CITTADINI

HANNO GIÀ SUGGERITO COSA FARE

 

A TE COSA PIACEREBBE FARE?

signature white