5ª Olimpiade dele Clanfe 2012 - STAMPA - Il Piccolo 29 luglio 2012

LoginRegister

xe gratis e xe pratico !

 

Da "IL PICCOLO" di Trieste di domenica 29 luglio 2012

2012 07 29 olimpiade clanfe 05 il piccolo WEBAUSONIA

In 200 alle Olimpiadi delle clanfe

Tuffo, schizzo e morbìn i tre momenti della valutazione tecnica

Tempo di Olimpiadi anche a Trieste: ieri è stata fatta concorrenza a Londra allo stabilimento balneare Ausonia, dove un grande pubblico si è raccolto per seguire la disciplina “clanfe”, originaria triestina. Duecento i concorrenti di quest’anno che, alla quinta edizione, ha introdotto elementi di novità tanto tecnici quanto attenti alla cifra folcloristica dell’evento: a differenza degli anni scorsi il coefficiente di difficoltà del tuffo andava sommato come bonus ai punti già ottenuti nelle valutazioni di “tuffo”, “schizzo” e “morbìn” (il livello di performance artistica), così da evidenziare il fine ultimo dei tuffi triestini - lo schizzo - senza tuttavia dimenticare di premiare l'eventuale difficoltà del gesto tecnico del tuffo. Stava dunque al concorrente scegliere se puntare su un tuffo elaborato che rischiava di penalizzare l’altezza dello schizzo, oppure optare per un tuffo semplice concentrandosi sullo schizzo prodotto. La seconda novità è stata la richiesta di dichiarazione, a ciascun iscritto, della propria zona di provenienza o, a scelta, di quella cui sentiva di appartenere.
I dati raccolti, funzionali alla naturale sfida campanilistica tra i rioni, hanno consentito di segnalarecome maggiore enclave di clanfadori il quartiere di Rozzol. Alle 14 ha preso avvio la grande sfida a colpi di clanfe, bombe e kamikaze: dai sei ai sessant’anni abbondanti, un tuffo a testa, tutti gli “atleti” hanno staccato i piedi dal trampolino per dar vita al proprio attimo di gloria tecnica o teatrale. E giù in acqua dopo una “caminada” in volo, un salto mortale, una “taconeti” o una “biancabalena”, eseguita tirandosi giù gli slip. Il trampolino come passerella per i clanfadori mascherati: sono finiti in acqua Minnie, Arlecchino, Skywalker, Dart Fener una giraffa, una ballerina e ogni sorta di supereroe. Si è poi trasformato in palcoscenico per i protagonisti del tuffo a due “Uno spritz per la giuria”, in cui i concorrenti hanno brindato ai giurati prima di finire di sotto e per il lancio a tre “I’m sexy and I know it” anticipato da abbassamento dei boxer in volo e esposizione di relativi fondoschiena perizomati.
Guido, classe 1950, ha percorso il trampolino equipaggiato di cinque salvagente a paperella e si è esibito in un tuffo dal titolo “L’oca giuliva per Monti”: ciascun salvagente riportava la scritta “l’oca giù l’iva”. Inutile dire che i punti di “morbìn”, per queste esibizioni, salivano alle stelle. Stentate le valutazioni di tecnica e schizzo, colmate tuttavia da fragorose risate e alcune standing ovation per i concorrenti dotati di maggiore presenza scenica.

Vanessa Maggi

copyright © 2012 IL PICCOLO - tutti i diritti riservati

Contatti - Contacts

spiz logo spiz.it trasparente

spiz associazione di promozione sociale

via giacomo matteotti 20/a

34138 – trieste (italia)

codice fiscale 90123670326

iscrizione n.572 al registro regionale del friuli venezia giulia delle associazioni di promozione sociale (decreto n.8/cult dell'8 gennaio 2016)

phone: +39.339.3781703

site: www.spiz.it

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

social facebook logotwitter logogoogle+ logo

app livetriesteitrieste

Sostieni SPIZ

SPIZ è una Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) riconosciuta a livello istituzionale (iscrizione n.572 al Registro Regionale del Friuli Venezia Giulia delle Associazioni di Promozione Sociale con Decreto n.8/CULT dell'8 gennaio 2016).

SPIZ A.P.S. è costituita al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, promuovendo e/o sostenendo progetti e attività qualificate, con finalità formative, educative, culturali e di ricerca.

SPIZ A.P.S. opera su base volontaria e senza finalità di lucro.

Ne consegue che per sviluppare le proprie attività ha bisogno dell'aiuto di tutti. Anche del Vostro.

Chiunque desiderasse sostenerci può farlo in qualsiasi momento scegliendo il metodo di sostegno preferito.

 
 
 
Donazione Libera tramite PayPal
 

Petizione Park Hotel Obelisco

 
 

251 CITTADINI

HANNO GIÀ ADERITO

 

SE ANCHE TU SEI D'ACCORDO

SOTTOSCRIVI LA PETIZIONE

signature white

Facebook SPIZ

Facebook Olimpiade dele Clanfe

Facebook Rampigada Santa