Comitato Cittadino "Alziamoci"

Login

xe gratis e xe pratico !

 
comitato cittadino alziamoci
SPIZ Associazione di Promozione Sociale appoggia, sostiene e aiuta il neocostituito Comitato Cittadino "Alziamoci" che nasce con l'intento di organizzare eventi per raccogliere fondi in aiuto alle famiglie di lavoratori in difficoltà dell'area di Trieste.
La prima fase del progetto è stata organizzata chiamando a raccolta tanti artisti che a titolo gratuito si sono esibiti in tre date durante le quali è stata fatta una raccolta di fondi che verranno devoluti a favore dei figli degli ex lavoratori in difficoltà della ditta Sertubi di Trieste.
Le serate del 24 novembre, del primo e dell'8 dicembre 2013 organizzate quindi per raccogliere fondi a favore dei figli degli ex operai Sertubi hanno visto una buona partecipazione di pubblico e le offerte sono state tante, considerando soprattutto il poco florido momento economico.
Lunedì 16 dicembre 2013 alle 18:30 presso l'ufficio del consigliere comunale Roberto Decarli, alla presenza di Adriana Simonovich e Massimiliano De Simone del Comitato Cittadino "Alziamoci", di Mauro Vascotto, presidente di SPIZ Associazione di Promozione Sociale, e dell'avvocato Chiara Centrone (che ha funto da certificatore) sono state aperte le scatole con le offerte raccolte durante le tre serate e quella presente dal 5 novembre al 16 dicembre presso un locale commerciale di fiducia del Comitato. Il totale conteggiato dai presenti è stato di 565,84 euro (cinquecentosessantacinque/84). Contestualmente Adriana Simonovich portavoce del Comitato ha comunicato che a quel momento sul conto corrente erano state versate elargizioni per un totale di 1.200 euro (milleduecento/00). I primi ad aver creduto a questo progetto sono stati Mima Sport (euro 100,00), Edil Franco (euro 50,00), un anonimo avvocato triestino (euro 100,00) e Adry e Max Bigiotteria (euro 820,00), per totale euro 1.070,00 parte dei quali sono stati usati per la cancelleria, i dépliant di diffusione, i libretti di poesie, e i roll-up. Le elargizioni sul conto corrente sono state fatte da Sertubi (500,00 euro), Circolo Ferriera (200,00 euro), SPIZ Associazione di Promozione Sociale (200,00 euro), UILM (100,00 euro), e altri 200,00 euro sono stati elargiti da parte di un donatore che ha desiderato mantenere l'anonimato. Il conto corrente è rimasto aperto fino al 31 dicembre.
In totale sono stati raccolti euro 1.919,06 (millenovecentodiciannove/06) che verranno convertiti in buoni da utilizzare in librerie e cartolerie per acquistare libri e materiale didattico vario per i figli degli ex operai Sertubi. Per assegnare i buoni il Comitato ha chiesto la collaborazione della Fondazione Casali che in passato è stata contattata da operai in difficoltà con i pagamenti delle utenze, così da individuare chi ha veramente bisogno di sostegno.
Per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla prima fase di raccolta fondi è organizzata una quarta serata giovedì 27 febbraio 2014 presso il Caffè San Marco via Cesare Battisti 18 a Trieste dove allietati dalle note alla chitarra di Tiziano Palmisano Puntin e dalle letture di poesie e racconti di Vittorio Simonovich, verranno consegnati alle offerte più generose il quadro donato al Comitato dalla pittrice Megi Pepeu megi pepeu 2004 infortunio sul lavoro e le 7 riproduzioni delle stampe a olio del pittore Roberto Dudineroberto dudine stampa
SPIZ Associazione di Promozione Sociale ha partecipato erogando liberalmente la somma di 200,00 (duecento/00) euro e orgogliosamente ritirerà una delle sette stampe.
Segui l'evento anche su facebook logo
 
Per maggiori informazioni sulle attività del Comitato Cittadino "Alziamoci":
Adriana Simonovich
cel. +39.327.4366249
facebook logo

Sostieni SPIZ

SPIZ è una Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) riconosciuta a livello istituzionale (iscrizione n.572 al Registro Regionale del Friuli Venezia Giulia delle Associazioni di Promozione Sociale con Decreto n.8/CULT dell'8 gennaio 2016).

SPIZ A.P.S. è costituita al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o terzi, promuovendo e/o sostenendo progetti e attività qualificate, con finalità formative, educative, culturali e di ricerca.

SPIZ A.P.S. opera su base volontaria e senza finalità di lucro.

Ne consegue che per sviluppare le proprie attività ha bisogno dell'aiuto di tutti. Anche del Vostro.

Chiunque desiderasse sostenerci può farlo in qualsiasi momento scegliendo il metodo di sostegno preferito.

 
 
 
Donazione Libera tramite PayPal
 

Idea Park Hotel Obelisco

 
 

251 CITTADINI

HANNO GIÀ SCRITTO COSA FARE

 

TU COSA FARESTI?

signature white

 

Facebook SPIZ

Facebook Olimpiade dele Clanfe

Facebook Rampigada Santa